Basso Elettrico

Breve presentazione del corso
 Il corso è rivolto a tutti senza limite di età! È mirato allo studio tecnico e stilistico del basso elettrico, con l’apprendimento delle principali tecniche bassistiche (finger, plettro, slap, tecniche percussive, tapping ecc) passando attraverso l’ascolto e lo studio stilistico dei principali generi musicali (pop, rock, punk, funk, metal, blues, jazz, latin). L’allievo partirà subito ad utilizzare lo strumento per un approccio immediato che gli faccia prendere confidenza con la musica suonata fin dal primo giorno. Il percorso varia da allievo ad allievo, personalizzato in base alle esigenze.

Docente:  Paolo Alessandro Roscio

Giorno: Giovedì

Programma del corso

Obiettivi principali

  • Impostazione mano destra e mano sinistra.
  • Apprendimento della chiave di fa (chiave di basso).
  • Apprendimento delle note.
  • Lettura ritmica e melodica.
  • Apprendimento di scale maggiori, minori, pentatoniche, diminuite, esatonali, cromatiche, modali, ecc.
  • Apprendimento di pattern ritmici tipici del basso elettrico in ogni stile musicale.
  • Studio di groove e linee di basso rimaste nella storia della musica e dello strumento.
  • Apprendimento dell’equalizzazione dello strumento e dell’amplificazione.
  • Apprendimento di tecniche proprie del basso elettrico.
  • Apprendimento di tecniche particolari di altri strumenti applicate al basso elettrico per evidenziarne caratteristiche non proprie.
  • Educazione all’ascolto di brani musicali proposti.
  • Esecuzione di brani proposti dall’insegnante e/o dall’allievo.
  • Apprendimento tecnico e stilistico, sul basso elettrico, di diversi generi musicali: Blues, Twist, Rock, Hard Rock, Pop, Metal, Funky, Punk, Jazz, Blues, Latin, ecc.
  • Apprendimento delle dinamiche.
  • Apprendimento dell’armonizzazione della scala maggiore e minore.
  • Improvvisazione: apprendimento di fraseggi ritmico melodici in ogni stile fino ad arrivare a improvvisare su una sequenza armonica data o su un brano proposto.

Educazione all’ascolto

  • Ascolto e analisi di esecuzione di brani che hanno lasciato un’impronta fondamentale nell’evoluzione della musica moderna con particolare attenzione al ruolo del basso elettrico in relazione agli stili e alle tecniche usate.

Tecniche

  • Apprendimento delle seguenti tecniche bassistiche:
  • Finger (dita) a 2 e 3 dita
  • Plettro
  • Slap e Pop
  • Tecniche percussive
  • Accordi e arpeggi
  • Armonici naturali
  • Armonici artificiali
  • Tapping su 1 o più corde
  • Dinamica dello strumento.
  • Esecuzione di brani proposti dall’insegnante e/o dall’allievo.
  • Analisi tecnica, ritmica e melodica del brano proposto.
  • Lettura a prima vista di partiture di diversi generi e stili.