Alessia Binda

FILOSOFIA

Alessia Binda

Nata nel 1998, si avvicina alla musica all’età di 10 anni prendendo parte al coro di voci bianche dell’Istituto Civico Musicale Malipiero di Varese.

All’età di 12 anni inizia lo studio del pianoforte con il M. Leonora Paroni. In seguito viene ammessa al Liceo Musicale A. Manzoni di Varese con il M. Marcello Pennuto.  Qui intraprende lo studio del flauto traverso con il M. Fiorenzo Pasquale Filippini.

Nel 2017 viene ammessa al triennio accademico di flauto traverso presso il Conservatorio di Novara con il M. Gianni Biocotino.

Dal 2017 è membro attivo dell’Associazione Culturale Ex-Novo dove suona attivamente in diverse formazioni cameristiche.

Dal 2018 segue presso l’Istituto Brera di Novara un corso di perfezionamento musicale con il M. Chiara Pavan

Si classifica in numerosi concorsi: risulta vincitrice del primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica da Camera della città di Stresa nella categoria di Musica da Camera con il quartetto di flauti e si classifica al terzo posto nella categoria Solisti. Si classifica anche al terzo posto nel premio E. Cremonesi di Milano con il quartetto di flauti.

Ha partecipato a numerose masteclass, tra cui quelle del M. Saletti, M.Biocotino, M.Alziati.

Suona attivamente in diverse formazioni cameristiche, sia interne che esterne al conservatorio: duo flauto-chitarra, duo flauto-pianoforte, quartetto con trio d’archi, quintetto e quartetto di flauti.

Si esibisce in numerose rassegne e luoghi di rilievo, ad esempio al Cineteatro Baretti e al Castello del Valentino di Torino, al Belvedere Jannacci di Palazzo Pirelli, al Teatro Filodrammatici di Milano, al Teatro Coccia di Novara, al Cervo Festival di Pasqua.

Attualmente sta per concludere il percorso triennale con il M. Biocotino ed è seguita nel percorso di Musica da Camera dal M. Francesca Leonardi.

Tommaso Perazzo

Ho preso lezioni di pianoforte sotto la guida di Massimo Torre. Le lezioni sono state sempre molto interessanti e utili; ricordo bene anche i saggi a fine corso, prime esperienze importanti di esibizione davanti al pubblico, ricchi di emozione e di divertimento.

Tommaso Perazzo
Stephanie

Mi chiamo Stephanie e ho studiato con Massimo. Mi ha sostenuto e mi ha fatto ridere con i piccoli scherzi che amava fare e mi ha fatto vedere la meraviglia del pianoforte.

Stephanie
Sophie&Mamma

Quello che la scuola MusicaMusica offre e un'esperienza fantastica per Sophie (tre anni e mezzo). Vedo mia figlia crescere con fiducia nelle sue capacità musicali e sviluppare nuove abilità musicali. Viene da insegnanti esperti che si prendono cura di tutta la sua persona.

Sophie&Mama

Send Message to Tim